Prestiti per Studenti Online

Se sei uno studente e hai bisogno di pagarti la retta universitaria con l’aiuto di un prestito, puoi richiedere i prestiti per studenti online. Spesso, da studenti, ci si può ritrovare in queste situazioni specie in periodi di forte crisi come questi laddove anche i genitori possono avere qualche difficoltà economica.

Ora lo puoi richiedere a nome tuo, anche senza avere un lavoro. Dovrai però presentare un garante, che firmi in tuo appoggio e si impegni a pagare le rate nel caso di tua inadempienza. Andrà presentata la sua busta paga o un’altra fonte di reddito dimostrabile.

Potrebbe essere un genitore, un amico o un parente. Tramite il garante, anche se sei uno studente senza lavoro, potrai ottenere un prestito, purché finalizzato, ovvero inerente a spese per l’istruzione, come ad esempio un master, rette universitarie o libri di testo.

Non lo puoi di certo richiedere per l’ultimo smartphone uscito sul mercato.
Quindi la spesa va finalizzata e documentata.

Spesso i genitori vogliono aiutare in qualche modo un figlio che chiede e merita istruzione per un futuro migliore. Questi prestiti vogliono dare una mano proprio in queste situazioni.
Non esiste una cifra minima e massima da poter richiedere; varia un po’ da banca a banca, ma in genere i limiti si aggirano tra i 200 e i 2000 euro.

In fase contrattuale si stabiliranno i modi ed i tempi per la restituzione, come qualsiasi altro normale prestito. Generalmente parliamo di tempistiche tra gli otto e i ventiquattro mesi.
Girate tra gli istituti di credito e chiedete molti preventivi, in modo da poter effettuare la scelta migliore, carte alla mano e cercare il prestito più conveniente, calcolando spese ed interessi.

Le richieste di preventivo, e anche le sottoscrizioni vere e proprie, possono svolgersi direttamente online e in genere sono le proposte commerciali più vantaggiose, per le minori spese sostenute dagli istituti di credito o enti erogatori.

Richiedete quanti più preventivi potete e calcolate tempi di erogazione, spese, rate, interessi.
La documentazione richiesta sarà la solita: carta d’identità, codice fiscale, documenti del garante, busta paga o altro reddito del garante, preventivo di spesa per l’istruzione, ricordiamo che si tratta di prestito finalizzato.

I prestiti per studenti sono quindi uno strumento interessante.