Come Rinnovare PostePay Scaduta

Se la tua carta Postepay sta per scadere, puoi richiedere una nuova carta senza spese aggiuntive, a patto che tu non attenda proprio il giorno della scadenza. Il denaro che avevi sulla vecchia carta passerà direttamente su quella nuova, senza pratiche burocratiche da sbrigare. Per richiedere la tua nuova carta Postepay, puoi telefonare al numero verde 800.00.33.22. Il numero è gratuito solo se chiami da rete fissa.

Ti risponderà una voce guida, che ti chiederà tutte le informazioni relative alla carta che sta scadendo, quindi tienila a portata di mano quando telefoni. La voce guida ti chiederà, nell’ordine.

A quale tipo di servizio vuoi accedere. Dovrai richiedere di accedere ai servizi per i privati, digitando il tasto 1 come smette di parlare la voce guida.

Cosa vuoi fare. Dovrai scegliere il rinnovo della tua carta Postepay in scadenza, con il tasto 4.

Se vuoi confermare. La richiesta di conferma arriva due volte, quindi dovrai attendere che la voce finisca di parlare e digitare 1. La voce guida ti ripeterà i dati e ti chiederà di confermare di nuovo, con il tasto 1.

Il numero della tua carta in scadenza. A questo punto, la voce guida ti chiederà di ripetere il numero della tua carta Postepay: si tratta del numero di 16 cifre che si trova davanti. Ripeti, ascolta la conferma della voce guida e usa il tasto 1 per confermare.

Infine, la voce guida ti passerà direttamente il primo operatore disponibile. Se hai cambiato indirizzo, ricorda di dirlo all’operatore, per evitare che il duplicato della carta arrivi all’indirizzo sbagliato e dopo la scadenza della carta precedente. Il compito dell’operatore è proprio verificare che i dati ricevuti dalla voce guida siano esatti, prima di inviare la nuova carta Postepay a casa tua. Accanto alla nuova carta, riceverai anche il codice PIN: all’arrivo, puoi già utilizzarla in tutti gli sportelli Postamat. Li trovi nelle vicinanze degli uffici postali. Ricorda di ricontattare il numero verde per informare dell’arrivo della tua nuova carta prepagata. In questo secondo caso, non avrai bisogno di parlare con l’operatore. Dovrai indicare alla voce guida che hai contattato Poste Italiane come privato, per confermare l’arrivo della carta, digitando in successione i tasti 1-1-2, attendendo di volta in volta che la voce guida finisca di parlare. Poste Italiane ha semplificato così le procedure, evitando a chi ha una carta Postepay in scadenza di fare la fila.