Bonifico Bancario – In Cosa Consiste

Il bonifico bancario è un’operazione con cui viene trasferita una somma di denaro tra due soggetti, ordinante e beneficiario.
Si tratta di una delle modalità di pagamento più conosciute e utilizzate.

Risulta essere importante che anche le Poste permettono di eseguire questo tipo di operazione, in questi casi si parla di bonifico postale.
Per maggiori informazioni sui costi e i tempi è possibile leggere questa guida sul bonifico postale presente su questo blog.

Il bonifico bancario normalmente viene fatto trasferendo il denaro dal conto corrente dell’ordinante a quello del beneficiario.
Si tratta però di un’operazione che può essere fatta anche da chi non dispone di un conto corrente, andando in banca e portando i soldi necessari.

Per quanto riguarda le modalità per effettuare il bonifico da un conto corrente all’altro, le soluzioni sono diverse.
Il bonifico può infatti essere fatto in banca o in rete, se permesso dal proprio conto corrente.

Nel primo caso bisogna andare in banca e compilare un modulo.
Questa soluzione prevede solitamente il pagamento di commissioni, che variano a seconda del tipo di bonifico.
Nel secondo caso basta invece accedere al proprio conto corrente tramite la rete e inserire i dati del beneficiario.

I dati che servono per fare un bonifico sono molto semplici.
Sostanzialmente bisogna conoscere l’IBAN che unisce in un solo codice le coordinate bancarie che sono cin, abi, cab e numero di conto.

Per quanto riguarda i tempi, bisogna sapere che l’operazione viene completata in un periodo di tempo compreso tra due e cinque giorni.
Normalmente il bonifico tra due conti correnti nazionali viene completato rapidamente, alcuni giorni in più sono necessari per il bonifico internazionale.

Il bonifico bancario rappresenta quindi uno strumento molto importante per chi vuole pagare in modo sicuro.
Il consiglio è quello di effettuare l’operazione online visto che spesso le banche non applicano commissioni per l’esecuzione dell’operazione in rete.